La lingua Portoghese

12/08/2021

Il Portoghese è la lingua ufficiale in Brasile (185 milioni), Portogallo / Azzorre / Madeira (11 milioni), Angola (60 mila), Mozambico (30 mila), Capo Verde (25 mila), Timor Est, Guinea Equatoriale, Guinea-Bissau, São Tomé e Principe , Macao.

Il portoghese si diffuse partire da un piccolo angolo della penisola iberica, grazie alle navi del suo impero marittimo. In cerca di ricchezze nell'estremo oriente, i portoghesi crearono filiali commerciali e fortezze lungo le coste africane, indiane (Goa) e cinesi (Macao) e sulle vie commerciali d'importanza strategica (Capo Verde, Timor Est). Tuttavia non ci fu un trasferimento considerabile della popolazione dovuto al fatto che circa il 90% dei marinai non sopravvivevano a questi viaggi. Vicino al Portogallo, i portoghesi colonizzarono le Azzorre e Madera che oggi hanno i loro dialetti. 

Lisbona, obelisco Praça dos Restauradores.

Le due isole furono importanti teste di ponte per le seguenti missioni di colonizzazione. Tuttavia, il vero colpo da maestro dell'espansione portoghese fu il Brasile che si convertì in un crogiolo di nativi, portoghesi e africani grazie al traffico di schiavi su grande scala. Durante il processo di colonizzazione, la lingua portoghese, le malattie europee e i capitani delle navi di schiavi (bandeirantes) decimarono le migliaia di lingue amerinde, con un solo competitore serio, una lingua basata sul tupi chiamata "Lingua Geral" usato nell'area amazzonica per qualche centinaio di anni. Attualmente la maggior parte dei parlanti portoghesi sono brasiliani, e dove un tempo un decreto reale proibì la stampa scritta, telenovela, le soap opera hanno invertito il flusso culturale tra il Portogallo e la sua ex colonia. 

Per le vie della capitale Lisbona

Come nel caso delle altre lingue romanze, durante la sua evoluzione a partire dal latino, il portoghese ha subito alcuni cambi fonetici. Tuttavia, anche se lessicalmente più vicino allo spagnolo, il portoghese è imparentato con l'italiano e il catalano per ciò che concerne le vocali. Questo è dovuto al fatto che abbia mantenuto le vocali latine laddove lo spagnolo e il francese hanno dittonghi.

Nascita delle lingue Romanze

Formazione delle parole e lessico

Il portoghese ha prefissi (hiper-, "hiper-") e suffissi (-ização, "-isación"), ma non ammette la creazione di parole composte. Per questo le parole più lunghe sono le parole scientifiche con radice greca o latina (Chimica, Medicina, Sociologia).

Parola più lunga

tetraclorodibenzoparadioxina

desconstitucionalização

hiperparatireoidismo

Parole arabe nel portoghese europeo

Più di 500 anni di dominazione islamica e riconquista hanno dato luogo a numerosi prestiti arabi profondamente radicati nel portoghese europeo. Queste parole sono facilmente riconoscibili per la loro iniziale al- (articolo arabo).

  • arroz/ riso
  • safra/ raccolto
  • aduana/ dogana
  • alface/ lattuga
  • javali/ cinghiale

Quando il portoghese incontra l'italiano:

 Il dialetto talian, detto anche veneto brasiliano è un dialetto della lingua veneta parlato da circa 500.000 persone negli Stati brasiliani di Rio Grande do Sul e Santa Catarina, oltre che nei comuni di Santa Teresa e Venda Nova do Imigrante nell'Espírito Santo. Si tratta di un idioma a base veneta, con influssi di altri dialetti italiani e del portoghese; il talian non è considerato una lingua creola, nonostante l'alta incidenza di prestiti lessicali dal portoghese, poiché «la grammatica e il lessico rimangono fondamentalmente veneti».

Caminhos de Pedra, Rio Grande do Sul.

Immigranti italiani cominciarono a insediarsi nel sud del Brasile alla fine degli anni settanta dell'Ottocento. Essi provenivano da regioni differenti dell'Italia, soprattutto settentrionale, ma prevalevano i parlanti di lingua veneta.