MATÉRIAS SEMANAIS


Amerigo Vespucci (Firenze, 9 marzo 1454 - Siviglia, 22 febbraio 1512) era un fiorentino banchiere, diplomatico ed esploratore in servizio nelle parti spagnole e portoghesi del continente America esplorato. Il continente è stato quindi chiamato dopo di lui.

La lasagna è uno dei simboli della cucina italiana. Un classico sulle tavole degli Italiani in occasione delle festività, da nord a sud, da est a ovest. Ma lo sai qual è l'origine e la storia della lasagna? Seguici nella lettura per scoprire tutto su uno dei più classici e amati primi piatti tradizionali della penisola.

Tutti gli anni durante la Pasqua gli italiani acquistano, nelle due - tre settimane che precedono la festa, non meno di 400 milioni di uova di gallina, circa 30 milioni al giorno, cioè 30 % in più rispetto alla consueta media giornaliera, tutti destinati al consumo diretto. Questo ad ulteriore conferma di quanto l'uovo continui ad essere il...


Si definisce "cognome" il termine identificativo di una persona che connota la famiglia di appartenenza, ovvero di discendenza.
In Italia si usa scrivere il cognome immediatamente dopo il nome della persona. Talvolta, per varie esigenze, si usa scrivere il cognome anteposto al nome.

Il mondo della comunicazione ci mette a disposizione infiniti codici e canali per ricevere e trasmettere messaggi, dai sistemi più semplici e naturali, come il gesto e la parola, fino ai più sofisticati e tecnologici. Tra questi mezzi, oggi non sopraffatti, ma anzi sviluppati dalle nuove tecnologie, ci sono la musica e il teatro. Cosa aggiunge la...

Il Palazzo della Civiltà Italiana, noto anche come Palazzo della Civiltà del Lavoro, è uno dei simboli dell'EUR, ed è considerata l'icona architettonica del Novecento romano e modello esemplare della monumentalità del quartiere.

Il carnevale è una festa le cui origini sono antichissime. Ai nostri giorni è l'allegra festa che si celebra, nella tradizione cattolica, prima dell'inizio della quaresima. Etimologicamente la parola deriva dal latino "carnem levare", popolarmente tradotto "carnevale" o "carnasciale", perché anticamente indicava il banchetto di abolizione della...

1. Prima di leggere: A Roma c'è l'usanza di gettare denaro nella storica Fontana di Trevi. Che cosa significa "spiccioli"? Scegli l'opzione corretta.

Nel 1701 Thomas Twining era alla ricerca di un lavoro diverso da quello della famiglia, attiva da tempo nella lavorazione della lana. Trovò in Thomas D'Aeth, un commerciante che importava beni esotici nella città di Londra, il compagno ideale per cambiare aria. D'Aeth importava e vendeva di tutto, dal caffè al tè sino a profumi e spezie provenienti...

Il giorno di Capodanno segna l'inizio del nuovo anno. Per tutti è un momento di bilanci, ma anche di festeggiamenti. La notte del 31 dicembre si organizzano feste e cene con gli amici e i parenti più cari. Anche quest'anno vivremo il capodanno come un momento di passaggio: da due anni per tutti difficile al futuro, ricco di speranze.

La Befana si festeggia il giorno dell'Epifania, il 6 gennaio. L'Epifania è una festa religiosa che deriva il suo nome da un termine greco che significa rivelazione. È, infatti, in questo giorno che Gesù Bambino si rivelò come figlio di Dio ai tre Magi. Ma, chi erano costoro? Erano Baldassarre, Melchiorre e Gaspare, tre sapienti che provenivano...

Il Natale è alle porte, probabilmente già in ogni casa svetta un albero decorato a tutto punto con luci brillanti. Ma vi siete mai chiesti perchè l'albero di Natale che siamo soliti addobbare è proprio un abete? Bisogna innanzitutto considerare che l'albero è sempre stato visto da numerosi popoli antichi come simbolo della vita.

Il bastoncino di zucchero bianco e a strisce rosse è da sempre un simbolo del Natale. Tanto tanto tempo fa un pasticcere decise di preparare un dolce da dedicare a Gesù. Il bastoncino è fatto di caramello perché Gesù è paragonabile alla solida roccia su cui costruiamo la nostra esistenza.

In Austria il periodo natalizio inizia con l'avvento. In questo periodo si preparano diversi biscotti e un pane speziato, chiamato "Früchtebrot" e si addobba la casa. "Brot" vuol dire pane in tedesco e austriaco.In molte case c'è una corona d'avvento con quattro candele che vengono accese le quattro domeniche prima di Natale. Molti bambini hanno un...

Tutti conoscono Babbo Natale, quel vecchio signore grosso grosso, vestito di rosso con una grande barba bianca, che a Natale porta i regali ai bimbi buoni? Ma, chi conosce l'origine della sua leggenda? E del suo aspetto? E delle caratteristiche che lo contraddistinguono?

Nel corso di migliaia di anni, l'Europa è cambiata in maniera considerevole. Si tratta di una storia affascinante. Nell'età della pietra i primissimi europei erano cacciatori e raccoglitori. Sui muri di alcune caverne hanno realizzato magnifiche pitture raffiguranti scene di caccia. Successivamente hanno imparato a coltivare i campi e allevare gli...

Tanti e tanti anni fa i cristiani, per vivere con maggiore intensità la Festa del Natale, decisero di rappresentare la storia della nascita di Gesù. Seguendo il racconto del Vangelo, la storia del Natale veniva rappresentata, con personaggi veri e, talvolta, anche con animali veri. I costumi indossati erano simili a quelli illustrati nei mosaici...